I corsi per anziani (o meno giovani)

Per la prima volta in assoluto una scuola d’inglese offre dei corsi riservati e personalizzati per i meno giovani. Studi e ricerche di portata internazionale, quali quelli condotti di recente dalla Professoressa Lisa Feldman Barret della Northeastern University, Boston-Massachusetts (USA), hanno dimostrato che per mantenersi giovani è necessario darsi degli obiettivi impegnativi.
Non basta dedicarsi a giochi quali quelli della Settimana Enigmistica ma bisogna cimentarsi in progetti difficili come studiare una nuova lingua o studiare uno strumento musicale.
Così si diventa superager, cioè persone anziane con capacità di memoria e intellettive pari a quelle dei ventenni. E poi ricordiamoci che non è mai troppo tardi!anche per imparare l’inglese!